Test del Disturbo Post Traumatico da Stress

Cosa Misura il Test del Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD)

Il test del Disturbo Post Traumatico da Stress misura il livello di gravità dei sintomi per il PTSD. Il test è composto da 10 affermazioni che permettono di valutare i sintomi del disturbo in individui adulti di età pari o superiore a 18 anni. Il test consente anche di verificare i cambiamenti nel tempo della gravità dei sintomi. Punteggi che risultano costantemente elevati su un particolare comportamento possono indicare aree significative e problematiche per la persona che eventualmente richiedono un ulteriore trattamento o un follow-up.

Per una corretta diagnosi i risultati del test vanno sempre valutati, giudicati e approfonditi in un colloquio clinico da un professionista della salute mentale (psicologo, psicoterapeuta o psichiatra).

Interpretazione dei punteggi del test

Il test è composto da 9 affermazioni, da valutare in relazione agli ultimi sette giorni:

Sempre = 4;

La maggior parte delle volte = 3;

Metà delle volte = 2;

Occasionalmente = 1;

Mai = 0.

Il punteggio del test è compreso tra 0 e 40: sintomatologia del disturbo post traumatico da stress molto alta, 31 - 40; sintomatologia del disturbo post traumatico da stress alta, 21 - 30; sintomatologia del disturbo post traumatico da stress moderata, 11 - 20; sintomatologia del disturbo post traumatico da stress lieve 6 - 10; sintomatologia del disturbo post traumatico da stress scarsa o assente, 0 - 5.

*Dichiarazione di responsabilità: Il risultato del test ha solo a scopo informativo e non può sostituire una valutazione completa da parte di un professionista psicologo,psicoterapeuta o psichiatra; la valutazione dovrebbe essere utilizzata solo come guida indicativa per comprendere il tuo livello di agorafobia. Il test non ha valore diagnostico.

Autore articolo: Prof. Massimo Continisio, Psicologo e Psicoterapeuta

Bibliografia:

American Psychiatric Association. Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders. 5th ed. Arlingon, VA: American Psychiatric Publishing. 2013.